Regione Piemonte

Villa Berlanghino

Ultima modifica 25 febbraio 2019

Stupenda villa in stile neoclassico realizzata intorno al 1920. Di proprietà per decenni degli industriali Gallo è ora di proprietà del comune. Di rilievo lo scalone di legno interno, l’architettura degli interni e degli esterni.
Il sito è degno di interesse, oltre che per lo stile informale del giardino e l’impianto vegetale tipici dei giardini biellesi, anche per il diffuso impiego del granito di Baveno come materiale per la realizzazione di grotte. Roccette, tasche per piante erbacee, muretti con panchine e scalinate, delimitano i percorsi che costituiscono la struttura del parco.
Particolarmente interessanti sono alcuni alberi di sviluppo maestoso così come cedri, abeti, magnolie, sequoie e palme. Anche la componente arbustiva, oltre a comprendere i bossi impiegati per realizzare siepi e delimitare percorsi è caratterizzata dalla presenza di specie acidofile e lagerstroemie comuni nel Biellese