Contributo per il sostegno alla locazione

Ultima modifica 27 ottobre 2021

Lo Stato e la Regione Piemonte con proprie Leggi hanno istituito un fondo per il sostegno alle spese d'affitto, mediante contributi economici alle famiglie in possesso dei requisiti descritti nel Bando pubblicato con cadenza generalmente annuale.

Possono fare domanda per il contributo tutti gli affittuari di un alloggio ed intestatari di un contratto regolarmente registrato, che si trovino nelle condizioni economiche meglio specificate nel Bando.

Non possono accedere al Fondo per l’accesso all’abitazione in locazione 2021:

  • i conduttori di alloggi di categoria catastale A1, A7, A8, A9 e A10.

Non possono accedere al Fondo sostegno locazione coloro che per l’intero anno 2021 risultano essere:

  • assegnatari di un alloggio di edilizia sociale;
  • assegnatari o conduttori di un alloggio di edilizia agevolata/convenzionata realizzato con contributi pubblici ;

Non possono accedere al Fondo per l’accesso all’abitazione in locazione 2021:

  • i conduttori di alloggi che hanno beneficiato di contributi erogati dalla regione Piemonte per contratti stipulati nell’anno 2021 tramite le Agenzie sociali per la locazione (ASLo);
  • i conduttori di alloggi che hanno beneficiato di contributi del Fondo per la Morosità incolpevole (FIMI) erogati nell’anno 2021;
  • i conduttori all’interno del cui nucleo siano presenti titolari di diritti esclusivi di proprietà, usufrutto, uso e abitazione su uno o più immobili (di qualunque categoria catastale) ubicati in qualsiasi località del territorio italiano; concorre a determinare l’esclusività del diritto di proprietà, usufrutto, uso e abitazione anche la somma dei diritti parzialmente detenuti dai componenti il medesimo nucleo familiare sullo stesso immobile. La disposizione non si applica nel caso di nuda proprietà, nel caso di alloggio che risulti inagibile da certificazione rilasciata dal Comune, nel caso in cui il richiedente, legalmente separato o divorziato, per effetto della sentenza o accordo omologato ai sensi della normativa vigente, non abbia la disponibilità della casa coniugale di cui è proprietario.

Per gli ulteriori requisiti di partecipazione si rimanda integralmente al Bando.

Dove Andare?
Per il ritiro della modulistica ci si può rivolgere all’Ufficio Anziani e Politiche per la Casa, Servizi Sociali e Servizi alla Persona del Comune di Cossato in Via Ranzoni n. 22 – Cossato.

Il materiale è inoltre scaricabile dal sito istituzionale dell’Ente ai seguenti link:

Clicca qui per visualizzare il Bando per l’attribuzione di contributi del Fondo per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione 2021

Clicca qui per visualizzare la domanda di richiesta di contributo per il sostegno alla locazione anno 2021


Per ulteriori informazioni e chiarimenti è possibile contattare l’Ufficio Anziani e Politiche per la Casa, Servizi Sociali e Servizi alla Persona ai numeri 015/9893507 – 503.

Quando?
Generalmente una volta all'anno.

Cosa si deve fare?
Il titolare del contratto d’affitto deve compilare la domanda e sottoscriverla, allegando la documentazione richiamata nel Bando.

Responsabile del Procedimento
Il Responsabile del procedimento è Il Responsabile dell’Ufficio Servizi Sociali e Servizi alla Persona Stefania Vercellone.