Regione Piemonte

Cambio indirizzo

Ultima modifica 5 febbraio 2019

Cambio Residenza o Indirizzo

Cos'è?
Per cambio di residenza o di indirizzo si intende il trasferimento della dimora abituale da un’abitazione ad un’altra all’interno del Comune di Cossato.

Dove Andare?
La richiesta puo' essere presentata personalmente dall'interessato all’ Ufficio Servizi Demografici utilizzando l’apposito modulo.
La richiesta di residenza puo' essere inoltre inviata:

  • via fax al n. 015 9893226
  • via e-mail alla casella di posta elettronica certificata cossato@pec.ptbiellese.it o di posta elettronica semplice mailto:anagrafe@comune.cossato.bi.it.
  • via posta raccomandata al Comune di Cossato, - Piazza Angiono n.14 - Ufficio Servizi Demografici – 13836 Cossato.

L'inoltro per via telematica e' consentito ad una delle seguenti condizioni:
a) che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale
b) che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del richiedente
c) che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d'identita' del richiedente siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice
Le etichette adesive per la patente e per i libretti di circolazione saranno spedite dalla Motorizzazione Civile al nuovo indirizzo di residenza, entro sei mesi dalla conclusione della pratica anagrafica.

Cosa Occorre?
Chi cambia indirizzo deve comunicarlo all’Ufficio Anagrafe, entro 20 giorni dal trasferimento.
Con l'entrata in vigore delle norme previste dal decreto in materia di semplificazione e sviluppo (D.L. n.5 del 9 febbraio 2012), l'Ufficiale d'Anagrafe, nei due giorni lavorativi successivi alla presentazione delle dichiarazioni, effettua le variazioni anagrafiche. Gli effetti giuridici di queste ultime decorrono dalla data della dichiarazione.
L'Ufficio Anagrafe provvedera' successivamente ad accertare la sussistenza dei requisiti previsti per il cambio di indirizzo.
In caso di dichiarazioni mendaci sarà data informativa all’autorità giudiziaria competente. Gli articoli 75 e 76 del D.P.R. 445/2000 prevedono infatti la decadenza dai benefici e sanzioni penali per chi dichiara il falso ad un pubblico ufficiale.
In caso di trasferimento di intero nucleo famigliare può presentarsi anche un solo componente della famiglia purchè maggiorenne e in possesso della fotocopia dei documenti d'identita' delle persone maggiorenni che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente. In questo caso, il modulo deve essere sottoscritto anche dai componenti maggiorenni.

Quanrto Costa?
Il servizio è gratuito.

Responsabile del Procedimento
Responsabile del procedimento Ufficio Servizi Demografici

Vai alla Modulistica